I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DI SAN FERDINANDO BLOCCANO LA STRADA CONTRO REPRESSIONE, CONTROLLO E SFRUTTAMENTO

Un corteo di lavoratori e lavoratrici autorganizzati/e è appena partito dalla tendopoli di San Ferdinando e sta bloccando la strada per protestare contro le condizioni di vita e di lavoro sempre più invivibili e difficili che sono costrette a vivere. La rabbia è tanta contro le misure repressive che hanno colpito abitanti della tendopoli e solidali negli ultimi mesi; contro l’eterna attesa di documenti sempre più difficili da ottenere e la mancata applicazione dei contratti di categoria, e in particolare di garanzie come il trasporto da e per il luogo di lavoro; contro la precarietà abitativa di tende e container, la mancanza di soluzioni reali e lo sgombero che ormai da mesi aleggia sulla tendopoli. I lavoratori e le lavoratrici chiedono ancora una volta documenti, case e contratti, vogliono poter decidere in prima persona delle loro vite e del loro lavoro, vogliono una vita normale libera da controllo e sfruttamento! Oggi hanno deciso di scendere in strada, senza l’interposizione e il contenimento da parte di nessuno. La lotta non si ferma!



Retro jordans for sale, Cheap foamposites, jordan retro 5, cheap jordans for sale, foamposites For Sale, jordan retro 12, jordan retro 11, Cheap jordans for sale, jordans for cheap, jordan retro 11 legend blue, retro 12 jordans, cheap soccer jerseys, Canada Goose sale, cheap jordans