Solidarietà agli e alle occupanti di Mura di Porta Galliera e a Social Log!

Lo sgombero dell’occupazione abitativa di via Mura di Porta Galliera, che ha visto una resistenza determinata degli e delle abitanti e dei compagni e delle compagne di Social Log, è l’ennesimo episodio di repressione violenta che Bologna subisce ormai da mesi.

Solo qualche giorno prima, lo stesso condominio sociale così brutalmente sgomberato ci aveva ospitato come Rete Campagne in Lotta e SI Cobas per un incontro sul movimento autorganizzato di braccianti agricoli che, a Foggia come a Rosarno, attraverso scioperi e manifestazioni sta conducendo una battaglia per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro nel settore agricolo, dove lo sfruttamento è la norma ma dove i braccianti stanno alzando la testa ottenendo importanti vittorie.

Una platea numerosa e composita era intervenuta denunciando le continuità dell’attacco padronale e statale contro il movimento per la casa, i lavoratori e le lavoratrici della logistica, e i lavoratori e le lavoratrici delle campagne. Queste lotte, tra le più importanti degli ultimi anni in Italia, vedono la partecipazione massiccia e il protagonismo fondamentale dei soggetti migranti, ancora più esposti ai ricatti, alla precarietà e allo sfruttamento grazie all’intreccio mortale tra la legge Bossi-Fini, il decreto Lupi e il Jobs Act, come anche attraverso tutte le altre sottili forme di razzismo che caratterizzano le istituzioni. Avevamo sottolineato l’importanza di combattere insieme, nelle case occupate e sui posti di lavoro, le lotte che si stanno conducendo per ottenere i documenti, la residenza e un salario degno per tutti e tutte.

Questo sgombero conferma che le istituzioni rispondono al conflitto sociale in corso con manganelli e con soluzioni emergenziali definite senza alcun pudore come “umanitarie”, che si tratti di sistemazioni provvisorie per gli e le occupanti o di tendopoli e container per i braccianti. Ma al loro bastone repressivo e alla loro carota caritatevole, i e le migranti continuano a rispondere con dignità e coraggio, continuando a strappare spazi e a portare avanti lotte autorganizzate, nelle metropoli e nelle campagne.

Solidarietà a Social Log e a chi lotta per il diritto all’abitare!

Rete Campagne in Lotta

Retro jordans for sale, Cheap foamposites, jordan retro 5, cheap jordans for sale, foamposites For Sale, jordan retro 12, jordan retro 11, Cheap jordans for sale, jordans for cheap, jordan retro 11 legend blue, retro 12 jordans, cheap soccer jerseys, Canada Goose sale, cheap jordans