CONTRO SFRATTI, SGOMBERI E “CAMPI”. TROPPA GENTE SENZA CASA, TROPPE CASE SENZA GENTE!

APPUNTAMENTO SABATO 12 LUGLIO ORE 18.00 A SAVIGLIANO, IN VIA MUTUO SOCCORSO, PRESSO IL CAMPO DOVE VIVONO I BRACCIANTI

PER UN PRESIDIO DI SOLIDARIETA’ E LOTTA PER LA CASA (clikka per la locandina)

Ci sposteremo poi in altre zone della città.

Ogni giorno, nel cuneese, famiglie e singoli italiani e stranieri rimangono senza un tetto perchè non riescono più a pagare l’affitto. Nel 2013 sono state ben 833 le richieste di esecuzione di sfratto, principalmente nei piccoli comuni sparsi nella Granda, il 13% in più rispetto all’anno precedente. Uno sfratto ogni 404 famiglie. La causa quasi sempre la “morosità incolpevole”: come pagare un affitto quando si è perso il lavoro o si è disoccupati da anni? E mentre le istituzioni si nascondono dietro a squallide retoriche e dispendiose politiche emergenziali – per coprire la mancanza di volontà politica di affrontare la questione abitativa in maniera strutturale – per molti l’unica prospettiva resta la strada.

In strada si trovano anche coloro che una casa nelle nostre città e campagne non l’hanno mai avuta, come i rifugiati e le rifugiate lasciati soli dopo la prima accoglienza, che si ritrovano a vagare per uno Stato-gabbia in cui non hanno un tetto né un lavoro, ma in cui sono costretti a restare; come i braccianti e le braccianti stagionali che si spostano per brevi periodi tra campagne ostili, dove le case a loro non si affittano e anche se fosse non potrebbero permettersele. Finiscono tutti a vivere in “campi” di teli e cartoni, di tende o container. Di nuovo, politiche dell’emergenza, interventi provvisori che – a seconda delle convenienze del sistema produttivo – accelerano o frenano la perpetua mobilità forzata di chi è relegato ad una condizione di strutturale precarietà.

Di fronte a questo stato di cose ed in risposta alla vile provocazione fascista e razzista a Savigliano contro chi arriva nelle campagne alla ricerca di lavoro ed è costretto a vivere accampato, portiamo la nostra presenza e la nostra solidarietà in strada, a fianco di chi vive senza nemmeno un tetto sopra la testa. E’ importante rendersi conto di non essere soli. La solidarietà è il primo passo per resistere alla minaccia di sfratti e sgomberi ed alla grigia quotidianità di vita nei campi-dormitorio alla periferia delle nostre città. Il seguito è organizzarci per cercare insieme delle soluzioni, senza aspettarci concessioni da nessuno.

I movimenti di lotta per la casa si riuniscono:

– a Verzuolo tutti i martedì dalle 18.30 alle 20.30 in via san Bernardo 3

– a Bra tutti i mercoledì dalle 9.00 alle 12.00 in piazza XX settembre

Tutti e tutte siete benvenuti-e.
Senza casa non restiamo…

Savigliano, 10 luglio 2014

Coordinamento Bracciantile Saluzzese

L’Abito Bra – Associazione per il diritto all’abitare ed alla dignità

Sportello Casa Saluzzo e Verzuolo

Retro jordans for sale, Cheap foamposites, jordan retro 5, cheap jordans for sale, foamposites For Sale, jordan retro 12, jordan retro 11, Cheap jordans for sale, jordans for cheap, jordan retro 11 legend blue, retro 12 jordans, cheap soccer jerseys, Canada Goose sale, cheap jordans