CAAT: Un anno dalla prima protesta, quel maggio del 2014

Quel giorno nessuno di noi  pensava che  lo scontro e il conflitto sarebbe giunto a quel livello. Molto ha contribuito la sfacciataggine di alcuni padroni venuti a minacciare “i propri schiavi” davanti ai cancelli. Quel giorno, però i lavoratori capirono che era IL LORO GIORNO, quello che molti aspettavano per esprimere tutta la rabbia dello
sfruttamento e dell’umiliazione che subivano da anni.

Sapevamo che quel giorno non avevamo conquistato il paradiso, ma avevamo sfondato un muro e che il Caat da quel giorno non sarebbe stato più come prima.

Un anno è passato, alcune cose sono cambiate, un po’ più rispetto formale, un po’ meno lavoro nero, ma sostanzialmente le condizioni economiche e contrattuali di gran parte dei lavoratori restano critiche (contratti non applicati, straordinari non pagati…)

Da tempo ci stiamo battendo per un CONTRATTO UNICO che parifica le condizioni di tutti i lavoratori delle numerose cooperative e che disincentivi i furbeschi cambi di appalto e i licenziamenti.

Da settimane aspettiamo un segnale  per i lavoratori della Coop 2008, che vengono discriminati nelle nuove assunzioni al CAAT.

E’ ora che dai tavoli di  incontri escano fatti concreti e non solo parole e buoni auspici. Spezziamo la resistenza di  quei padroni che ci vogliono ancora sottomessi

NOI CI  SIAMO!

COORDINAMENTO LAVORATORI E RSA  CAAT

SICOBAS – CORSO VIGEVANO 33 U  – TORINO

TEL  3894687049

SICOBASTORINO@GMAIL.COM

Retro jordans for sale, Cheap foamposites, jordan retro 5, cheap jordans for sale, foamposites For Sale, jordan retro 12, jordan retro 11, Cheap jordans for sale, jordans for cheap, jordan retro 11 legend blue, retro 12 jordans, cheap soccer jerseys, Canada Goose sale, cheap jordans