BASTA CON QUESTO MASSACRO! BISOGNA REAGIRE

BASTA CON QUESTO MASSACRO! BISOGNA REAGIRE
Tendopoli di San Ferdinando – Un altro incendio, un altro lutto, un’altra morte di Stato.

Questa notte nella tendopoli di San Ferdinando (RC) é scoppiato l’ennesimo incendio. Un uomo originario del Gambia, é morto. Come raccontato dagli gli abitanti in questa testimonianza
il fuoco é stato spento dalle persone della tendopoli perché i vigili del fuoco sono arrivati tardi e con mezzi inadeguati e sprovvisti d’acqua.

Mentre si aspettano altre notizie é enorme il dolore e la rabbia per l’ennesima vittima di un sistema di segregazione e sfruttamento che imperterrito e impunito costringe donne e uomini a vivere la propria vita in tende e baracche, senza acqua né riscaldamento, in attesa di un documento o di lavoro.
Con una tremenda puntualità’ dobbiamo vivere tutto questo: é di poche settimane fa il decesso di Bakary Secka a Borgo Mezzanone. A gennaio aveva perso la vita Becky Moses che viveva proprio nella Tendopoli di San Ferdinando.

Luoghi in cui lo Stato e le istituzioni si presentano sempre e solo per reprimere e punire, e, quando le persone si organizzano perché sono stufe di vivere in questo modo, colpiscono loro e chi li sostiene ignorando qualsiasi richiesta e bisogno e nascondendo dietro il pietismo la mano che causa questi lutti.
QUESTE MORTE SONO, E SARANNO SEMPRE SULLE VOSTRE COSCIENZE!

Qui la testimonianza di un abitante

 

Retro jordans for sale, Cheap foamposites, jordan retro 5, cheap jordans for sale, foamposites For Sale, jordan retro 12, jordan retro 11, Cheap jordans for sale, jordans for cheap, jordan retro 11 legend blue, retro 12 jordans, cheap soccer jerseys, Canada Goose sale, cheap jordans